Informazioni

Spledida veduta del litorale di Castellamare di Stabia dalle terrazze dell’Hotel Stabia.  La città di Castellammare è definita “metropoli delle acque” per il suo patrimonio idrologico costituito da ben 28 diverse tipologie di acque minerali differenti, divise in solforose, bicarbonato calciche e medio minerali. Le terme rappresentano per Castellammare di Stabia fin dal metà del 1800 un tassello importante sia per l’economia che per il turismo.